Mag 3 2012

Segnaliamo gli sprechi: gli F-35, le spese militari, la parata del 2 giugno

.

3 maggio 2012

di Maso Notarianni

Il Governo ha dato ampi poteri al supercommissario Enrico Bondi sul controllo delle spese dello Stato. E Bondi si è inventato una iniziativa originale: un sito dal quale i cittadini potranno segnalare gli sprechi dell’apparato statale e in generale delle istituzioni.

Posto che l’iniziativa è sgradevole e segno di debolezza (ricorda la buca delle lettere in cui i veneziani mettevano e denunzie anonime, e non si capisce perché le istituzioni non siano in grado di monitorare da sole la loro struttura), ci sarebbe un modo per usarla con un buon fine: lanciamo una grande campagna per segnalare gli sprechi veri. Le spese militari (23 miliardi di euro nel 2011), la guerra in Afghanistan (oltre 760 milioni in un anno), il programma di acquisto degli F35 (15 miliardi nei prossimi anni), la parata militare del 2 giugno (10 milioni di euro nel 2011).

Questo è un bel modo per segnalare gli sprechi.

La pagina non è ancora pronta, nel frattempo si possono cominciare a fare le segnalazioni qui

http://www.governo.it/scrivia/RedWeb_Form.htm

.

“Alla attenzione del commissario Bondi:

.

Spese militari: 23 miliardi di euro nel 2011.

Guerra in Afghanistan: oltre 760 milioni in un anno.

Acquisto degli F-35: 15 miliardi nei prossimi anni.

Parata militare del 2 giugno: 10 milioni di euro nel 2011.

Le segnaliamo questi sprechi.

Cordialmente”

.

Fonte:  E- IL MENSILE online

.