Set 5 2018

Cinema | Venezia 2018: chi è “Pepe” Jose Mujica il personaggio raccontato da Kusturica

 

 

 

Probabilmente,  molti di voi dopo aver ascoltato in questi giorni i Tg ed in particolare i servizi sul Festival del Cinema di Venezia, si saranno chiesti: “Ma chi è questo ex presidente dell’Uruguay di nome “Pepe” Jose Mujica? E perchè un regista come Emir Kusturica si scomoda per realizzare un documentario sulla sua persona?”
Per capirlo basta semplicemente ascoltare la video-intervista realizzata da Al Jazeera a Mujica nel 2014.

 

 

 

 

 

 

 

_______________________________________________________

Approfondimento

Josè Mujica

Il miglior discorso del mondo

Uruguay: dal 2014 in farmacia un grammo di marijuana “statale” a soltanto venti pesos

 

 

 

 

 

 

 


Gen 13 2014

Al Jazeera: video intervista al presidente dell’Uruguay Josè Mujica. Una lezione di vita.

.

.

pepe-mujica

.

José Mujica nacque il 20 maggio 1935 da Demetrio Mujica, discendente da antenati baschi, e Lucia Cordano (forse trascrizione errata del cognome Cordaro), originaria della Liguria. La famiglia di sua madre era molto modesta ed emigrò in Uruguay da un paesino della Val Fontanabuona, in provincia di Genova

Suo zio materno, Ángel Cordano, era nazionalista e peronista e influenzò molto la formazione politica di Mujica…

Nei primi anni Sessanta aderì al neonato movimento dei Tupamaros, un gruppo armato di sinistra ispirato dalla rivoluzione cubana. Nel corso di varie azioni ricevette ben 6 ferite da arma da fuoco, e nel 1969 partecipò alla breve occupazione di Pando, una città vicina a Montevideo. Mujica fu arrestato in quattro diverse occasioni e fu tra i prigionieri politici che riuscirono ad evadere dalla prigione di Punta Carretas nel 1971.

Fu comunque ricatturato un anno dopo e condannato da un tribunale militare sotto il governo di Jorge Pacheco Areco, che aveva sospeso diverse garanzie costituzionali. Dopo il colpo di stato militare del 1973 fu trasferito in un carcere militare dove rimase richiuso per 14 anni, due dei quali passati in completo isolamento in un pozzo sotterraneo. Fu uno di quei dirigenti tupamaros prigionieri che la dittatura civico-militare chiamava “rehenes” (ostaggi), ossia persone che, in caso di ulteriori azioni militari dei Tupamaros in libertà, sarebbero state immediatamente fucilate…Nel 1985, quando la democrazia costituzionale fu ristabilita, Mujica fu liberato grazie ad un’amnistia della quale beneficiarono sia guerriglieri che golpisti per crimini di guerra e fatti di guerriglia commessi dal 1962 in poi. (fonte: Wikipedia)

.

VIDEO-INTERVISTA  (sub in italiano)

.

.

_______________________________________________________________________________

Approfondimento

Josè Mujica

Il miglior discorso del mondo

Uruguay: dal 2014 in farmacia un grammo di marijuana “statale” a soltanto venti pesos

.

.

 


Dic 8 2012

Il miglior discorso del mondo

.
Discorso del “presidente povero” José Alberto “Pepe” Mujica Cordano  in occasione della conferenza sullo Sviluppo Sostenibile  Rio+20. Mujica Pepe, presidente dell’Uruguay, fu eletto il 1° marzo 2010. Con un passato da guerrigliero ai tempi della dittatura fu imprigionato rimanendo in carcere per circa 15 anni di cui 13 nel penitenziario di Punta Carretas. Ritornò libero nel 1988 quando il paese diventò democratico emanando una legge che consentì l’amnestia. José Mujica ha 77 anni,  conduce una vita da semplice cittadino e il 90% del suo stipendio lo devolve in beneficienza.

…I pensatori antichi Epicuro, Seneca, (gli Indios) Aymara, utilizzavano questa definizione: Povero non è chi possiede poco, ma veramente povero è chi necessita infinitamente tanto…

.

.

.

.