Tag Archives: aaron swartz

Aaron Swartz (1986-2013): una vita per la cultura libera e la giustizia sociale

.

.

aaron swartz

.

Una vita per la cultura libera e la giustizia sociale.

Questo spazio è dedicato all’ebook italiano di tributo ad Aaron Swartz pubblicato nel primo anniversario della sua morte (11 gennaio 2013) curato da Bernardo Parrella e Andrea Zanni, l’ebook include la traduzione di alcuni suoi post, riflessioni e interventi, più diversi articoli e scritti di amici e attivisti, oltre a materiali su open access/free culture e un’ampia sezione di link e risorse di approfondimento.

L’ebook è disponibile in pdf (1,2MB), e presto anche in epub, con licenza creative commons by-nc-sa

feedback e coinvolgimenti sempre benvenutie please condividiamo 🙂

.

.

Fonte: aaronswartztributo

.

.

_______________________________________________________
Approfondimento

Aaron Swartz
Anonymous #OpLastResort# – Attacco al Governo USA per vendicare la morte di Aaron Swartz

.

.

.

.

 


Anonymous #OpLastResort# – Attacco al Governo USA per vendicare la morte di Aaron Swartz

.

Il gruppo di hacker Anonymous sabato 26 gennaio ha organizzato un attacco informatico al sito web della Sentencing Commission degli Stati Uniti come rappresaglia per l’accusa e il successivo suicidio dell’ attivista Aaron Swartz di 26 anni. Anonymous ha sostituito la home page del sito Sentencing Commission degli Stati Uniti con una lettera di denuncia ai procuratori federali e minacciando il rilascio di file contenenti “segreti di Stato”. Il sito sembra essere stato ripristinato alla normalità entro la fine della giornata di sabato.

Dopo la morte di Aaron non possiamo più aspettare… A partire da oggi e a intervalli regolari, sceglieremo un mezzo di comunicazione e gli forniremo un parziale contenuto dei file”.

Ecco come si presentava la home page del sito:

.

anon_2

.

Il gruppo ha anche comunicato il suo messaggio attraverso una pubblicazione video su YouTube,  Operation Last Resort:

.

.

Riporto la traduzione letterale del messaggio:

.

“Cittadini del mondo, Anonymous ha osservato da tempo la strada percorsa dalla giustizia negli Stati Uniti, con crescente preoccupazione. Abbiamo segnato la partenza di questo sistema da nobili ideali in cui è nato e che è sancito. Abbiamo visto l’erosione del giusto processo, la diluizione dei diritti costituzionali, l’usurpazione della legittima autorità dei tribunali dalla “discrezione” dei pubblici ministeri. Abbiamo visto come la legge è esercitato sempre meno di sostenere la giustizia, e sempre più di esercitare un controllo, l’autorità e il potere nell’interesse di oppressione o di guadagno personale. Siamo stati a guardare, e in attesa.

Due settimane fa, oggi, una linea è stato attraversato. Due settimane fa, oggi, Aaron Swartz è stato ucciso. Ucciso perché si trovò di fronte a una scelta impossibile. Ucciso perché è stato costretto a giocare una partita che non poteva vincere – una perversione contorto e distorto della giustizia – un gioco in cui l’unica mossa vincente è non giocare.

Anonymous ha immediatamente convocato un consiglio d’emergenza per discutere la nostra risposta a questa tragedia. Dopo una  pesante discussione, la decisione è stata presa:   coinvolgere il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti e dei suoi rami esecutivi associati in un gioco di natura analoga, un gioco in cui l’unica mossa vincente è non giocare.

L’anno scorso il Federal Bureau of Investigation si crogiolava in allegria per l’infiltrazione di alcuni suoi elementi nel movimento di Anonymous. Questa infiltrazione è stata ottenuta attraverso l’utilizzo delle stesse tecniche * che hanno portano alla morte Aaron Swartz ‘. Non sarebbe stato possibile se non fossero intervenuti  con potenza i procuratori federali così da distruggere completamente la vita di ogni hacktivista attraverso la minaccia di condanna altamente sproporzionate.

Come risultato di infiltrazione dell’FBI e la tattica da intrappolamento, molti di più dei nostri fratelli ora stanno affrontando  persecuzioni sproporzionate, l’equilibrio della loro vita è appesa ad  distorto sistema di giustizia . Abbiamo sentito nel nostro cuore una rabbia che brucia a causa di questi eventi, ma non abbiamo reagito con risposte stupide e premature. Abbiamo aspettato,  operando nell’ombra, utilizzando la nostra tecnica e affinando le nostre capacità. Abbiamo consentito l’FBI ei suoi padroni nel governo – sia il burattino e il governo ombra che lo controlla – a credere di aver dato un  duro colpo alla nostra infrastruttura, di averci demoralizzato, paralizzato ed impauriti. Abbiamo  con pazienza atteso.

Con la morte di Aaron si può aspettare di più. È giunto il momento di mostrare agli Stati Uniti, al Dipartimento di Giustizia ed i suoi affiliati il ​​vero significato di infiltrazione. È giunto il momento di dare a questo sistema un assaggio con la sua stessa medicina. È giunto il momento per loro di sentire l’impotenza e la paura che viene fornita con l’essere costretti a un gioco in cui sono tante le probabilità contro di loro.

Questo sito è stato scelto a causa della natura simbolica della sua finalità – Federal Sentencing Guidelines che consentono procuratori di ingannare i cittadini del loro costituzionalmente garantito diritto a un processo equo, da una giuria di loro pari – Federal Sentencing Guidelines, che sono in palese violazione della protezione contro la modifica 8 con punizioni crudeli e inusuali. Questo sito web è stato scelto a causa della natura dei suoi visitatori. Non è affatto il bene unico governo che controlliamo, e abbiamo esercitato tale controllo per diverso tempo …

C’è stato un sacco di storie di recente sui media tecnologici in materia di operazioni quali a Ottobre Rosso, l’uso diffuso dei browser vulnerabili e la disponibilità di zero-day exploit per questi browser e dei loro plugin. Niente di tutto questo è, naturalmente, una sorpresa per noi, ma forse è bene che quelli nel settore della sicurezza informatica stanno facendo la portata di tali minacce più ampiamente comprese.

Ancora non c’è nulla di più educativo come una dimostrazione ben condotta …

Attraverso questo sito web e vari altri che rimarranno senza nome, abbiamo condotto la nostra propria infiltrazione. Noi non ci siamo limitati, come l’FBI a un compromesso di alto profilo. Noi siamo molto più ambiziosi, e molto più capaci. Nelle ultime due settimane abbiamo colpito con questa operazione, rimuovendo tutte le tracce di leakware dai sistemi compromessi, e smontato l’apparato di iniezione utilizzato per individuare e sfruttare le macchine vulnerabili.

Abbiamo abbastanza materiale fissile per testate multiple. Oggi stiamo lanciando il primo di questi. L’operazione Last Resort  è iniziata …

Warhead – U S – D O J – L E A – 2013. A E E 256 è innescato ed armato. E ‘stato tranquillamente distribuito ai numerosi specchi nel corso degli ultimi giorni ed è disponibile per il download da questo sito ora. Incoraggiamo tutti Anonymous di sindacare il file nel modo più ampio possibile.

I contenuti sono diversi e non si rovina la speculazione rivelando loro. Basti dire, ognuno ha segreti, e alcune cose non sono destinate ad essere pubblico. A intervalli regolari di iniziare oggi, sceglieremo un media e forniremo loro il contenuto parziale dei file. Eventuali media che intendono essere ammessi a questo programma deve includere nel loro comunicazione un mezzo di comunicazione sicuro. Non abbiamo preso questa azione alla leggera, né senza tener conto delle possibili conseguenze. Dovremmo essere costretto a rivelare il grilletto-chiave di questa testata, si capisce che ci saranno danni collaterali. Ci rendiamo conto che molti di coloro che lavorano all’interno del sistema giudiziario credono in questi principi che ha perso, danneggiato, o abbandonati, che non assumere la piena responsabilità per i danni causati dalla loro occupazione. La nostra speranza è che questa testata non è mai bisogno di essere fatto esplodere. Tuttavia, al fine che ci sia una soluzione pacifica a questa crisi, certe cose devono accadere. Ci deve essere la riforma della legislazione obsoleta e mal concepito, scritto per essere ampiamente applicata in modo da rendere un reato delitto di violazione dei termini di servizio, creando di fatto vaste aree di crimini, e consentendo la punizione selettiva. Ci deve essere la riforma della sentenza, minimo obbligatorio. Ci deve essere un ritorno alla proporzionalità della pena rispetto al concreto pregiudizio arrecato, e la considerazione del movente e la mens rea. Il diritto inalienabile ad una presunzione di innocenza e il ricorso a giudizio e possibilità di esonero deve essere restituito al suo stato sacro, e non giocò da prima del processo di contrattazione di fronte a frasi schiaccianti, la giustizia inaccessibile e quote disfavorable. Le leggi devono essere accolta unselectively, e non usato come arma di governo per fare esempi di coloro che ritiene minaccia al suo potere. Per una buona ragione la statua della signora giustizia è bendato. Non più la sua innocenza dovrebbe essere besmirked, la sua bilancia punta, né la sua swordhand guidata. Inoltre ci deve essere un impegno solenne per la libertà di Internet, quest’ultimo grande spazio comune dell’umanità, e per la proprietà comune di informazioni per promuovere il bene comune. Facciamo questa affermazione non si aspettano di essere negoziati con, noi non desideriamo essere negoziato con. Sappiamo che a causa delle azioni che intraprendiamo ci escludere dal sistema in cui si trovano le soluzioni. Ci sono altri che servono a tal fine, le persone molto più rispettabili di noi, persone la cui voce emerge dalla luce, e non le ombre. Queste voci stanno già facendo cancellare le riforme che sono state necessarie per un certo tempo, e sono addirittura necessari ora. E ‘a queste persone che il sistema giudiziario, il governo, e le forze dell’ordine devono impegnarsi. Le loro voci sono già suonando forte, con un coro di risoluzione determinata. Chiediamo solo che questo coro non viene ignorato. Chiediamo che il governo non fa l’errore di sperare che il tempo smorzare la sua chiamata, che possono cavalcare questa ondata di determinazione, che come al solito può continuare anche dopo un periodo sufficiente di lip-service e back-accarezzando. Non questa volta. Questa volta ci sarà un cambiamento, o ci sarà il caos …

-Anonymous”

.

.